COME MUOVERSI A LONDRA

MUOVERSI GRATIS (O QUASI!)

Se stai programmando un viaggio a Londra e prevedi di muoverti con i mezzi pubblici, troverai qui sotto alcuni utili consigli per risparmiare e agevolarti.

PREMESSA: La metropolitana di Londra (The Tube), è la più antica del mondo e la più estesa d’europa è composta da 11 linee per un totale di 400km.

TUTTAVIA: è il mezzo di trasporto più veloce e comodo per attraversare la città.

COME ORIENTARSI: Nelle stazioni occorre fare attenzione alle seguenti indicazioni per non rischiare di sbagliare direzione del treno, ovvero: eastbound (metro diretta ad est), westbound (metro diretta ad ovest), northbound (metro diretta a nord) e southbound (metro diretta a sud).

ORARI E TARIFFE: The Tube, segue 2 fasce orarie nelle quali le tariffe sono più o meno care infatti:

Peak: è la fascia oraria più costosa, va dal lunedì al venerdì dalle 6:30 alle 9.30 e dalle 16 alle 19.
Off Peak: è la fascia oraria più economica ed è attiva in tutti gli altri orari compresa l’intera giornata del sabato, della domenica e delle feste nazionali.

Il biglietto di viaggio singolo non conviene quasi mai, è consigliabile viaggiare con uno dei seguenti titoli di viaggio: con una Oyster Card, con una Travel Card oppure la carta di debito contactless fornita dalla vostra banca italiana.

VISITOR OYSTER CARD: La Visitor Oyster Card è l’abbonamento dedicato ai turisti e visitatori per muoversi a Londra: É una tessera magnetica del formato di una carta bancomat con cui a Londra puoi pagare i viaggi su metro, bus e treno (limitatamente all’area metropolitana), senza dover utilizzare contanti né biglietti cartacei, fino al raggiugimento del Daily price cap ( che ti spiegherò fra poco).

Copre l’intero periodo del soggiorno: Con i tagli di ricarica disponibili da £10 fino a £50, la scheda Visitor Oyster copre il tempo di un week-end come un’intera settimana a Londra.
È pronta per l’uso: Non devi fare alcuna coda alla biglietteria al momento del tuo arrivo a Londra.

DOVE ACQUISTARLA: La Visitor Oyster Card può essere acquistata solo online e si riceve al proprio indirizzo in Italia, Il costo di attivazione è di £5 (non recuperabili).

COME USARLA: E’ necessario strisciare la Oyster sia in entrata (touch in) per fare aprire i tornelli all’ingresso dei binari, sia in uscita al termine del viaggio (touch out) per uscire all’esterno.

PER UTILIZZARLA SUL BUS: Toccare con la carta il rilevatore giallo, SOLO al momento di salire.

TRAVELCARD: É il biglietto giornaliero: viene emesso come biglietto cartaceo e consente di viaggiare illimitatamente all’interno delle zone per cui è valido in quel giorno.
Sono disponibili 2 tipi di Day Travelcard, da scegliere a seconda dell’uso che se ne farà: day anytime e day off-peak.

Il biglietto Day anytime – può essere utilizzato in qualsiasi momento della giornata, fino alle 4:30 del giorno successivo.

Off-peak Day Travelcard – può essere utilizzato per viaggiare dal lunedì al venerdì ma solo a partire dalle 09:30, oppure per viaggiare tutta la giornata del sabato, della domenica e dei giorni festivi e per i viaggi che iniziano prima della 04:30 del giorno successivo.

DOVE ACQUISTARLA:

Le Travelcards di qualsiasi formato si acquistano in tutte le biglietterie automatiche presso le stazioni Tube, DLR, London Overground, TfL Rail e National Rail; nelle biglietterie delle stazioni London Overground, TfL Rail e National Rail.

Possono essere acquistate anche online con modalità diverse a seconda delle necessità: I turisti possono acquistare una Travelcard giornaliera o settimanale, con alcune limitazioni: La Travelcard viene spedita direttamente a casa in Italia, in maniera analoga alla Visitor Oyster Card. 

QUALE CARTA SCEGLIERE? VISITOR OYSTER O TRAVELCARD?

Se hai intenzione di rimanere a Londra per un periodo breve, o di voler viaggiare fino alla periferia della città, la Oyster Card in modalità pay as you go (a consumo) sarà più economica. Lo stesso se non viaggi con cadenza quotidiana.

Se invece sei a Londra per una settimana e prevedi di viaggiare ogni giorno attraverso il centro, una 7 Day Travelcard (Travelcard settimanale) potrebbe essere l’opzione più conveniente.

O IN ALTERNATIVA, NON FARE ALCUNA DELLE DUE CARTE SOPRA , E UTILIZZA LA TUA CARTA CONTACTLESS RILASCIATA DALLA TUA BANCA IN ITALIA!

Verifica eventuali costi accessori previsti dal contratto con la tua banca, ma è un sistema di pagamento molto utile in quanto non dovrai preoccuparti di acquistare alcun abbonamento ne prericaricare alcuna carta, semplicemente una volta arrivati a Londra potrai subito iniziare a usarla! NON SERVE ALCUNA ATTIVAZIONE!

COME FUNZIONA: Semplicemente dovrai avvicinarla al rilevatore giallo nei bus (solo in salita) o ai tornelli della metro e dei treni (sia quando sali che quando scendi), vedrai addebitare il costo di viaggio per ogni ‘tap’ fino al raggiungimento del Daily Price Cap, (stesso sistema che usa anche la Visitor Oyster).

In BREVE:  il Daily price cap, è la cifra massima che ti verrà addebitata a prescendere dal numero di viaggi che farai e dagli orari in cui viaggerai arrivati ad un certo punto non verrà più addebitato alcun costo e si potrà quindi viaggiare GRATIS!!

Quindi non allamarti se vedrai addebitati provvisioriamente tutti i viaggi sul tuo conto, perchè verrà fatto un ricalcolo giornaliero e settimanale in base al Daily price cap , e ti verrà effettivamente contabilizzato solo il costo massimo previsto (se raggiunto) oltre a quello non ti verrà addebitato alcun ulteriore costo!

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: